Food UPTrendsEbay lancia Gusto, il Made in Italy a portata di click

Marianna Colantoni4 anni ago5 min

Advertisement

@fpugliese_conad #MadeinItaly Non è solo questione di materie prime, ma di lavorazione, tradizione, cultura.
Nel 2013, la categoria Vino e Gastronomia ha registrato una crescita del +31% a novembre, del +47% a dicembre, rispetto alla media dei mesi precedenti.

Quando si dice “ce n’è per tutti i gusti” e, in questo caso, anche per tutte le tasche e con un fattore comune importante: l’acquisto dei prodotti gastronomici Made in Italy si fa comodamente seduti a casa e dalla tastiera del computer o da quella del tablet.

E’ così che eBay lancia Gusto la nuova sezione completamente dedicata al cibo e al vino. Sembra, infatti, che l’enogastronomia sia diventata un settore di punta per l’ecommerce e a supportarlo ci sono i dati di una ricerca Ipsos commissionata dalla stessa eBay.

Gusto nel periodo pre-natalizio valorizza le eccellenze italiane

Incoraggiata dalle performance dell’enogastronomia che, lo scorso anno, ha registrato un +23%, eBay lancia la sua vetrina gastronomica nel periodo in cui gli utenti sono più attivi: quello pre-natalizio. Infatti, spiega Claudio Raimondi, country manager di eBay Italia: “Analizzando i dati del 2013, la categoria Vino e Gastronomia lo scorso hanno ha registrato una crescita del +31% a novembre e del +47% a dicembre, rispetto alla media dei mesi precedenti”.

Con un’offerta di oltre 265 mila prodotti enogastronomici, il colosso degli acquisti online fa sapere che Gusto nasce per valorizzare le eccellenze italiane rispettando il Protocollo per la tutela delle produzioni Dop e Igp, sottoscritto lo scorso maggio tra eBay, il ministero delle politiche Ambientali, Agricole e Forestali e l’Associazione Italiana Consorzi Indicazioni Geografiche che già lo scorso maggio si vide protagonista con Google per il progetto Made in ItalyEccellenze in Digitale.

“Vini e Gastronomia è la quattordicesima categoria nella classifica dei prodotti che hanno registrato il maggior numero di vendite verso l’estero da eBay.it nel 2013, con una crescita dell’export – rispetto al 2012 – del +46%”.

Gusto, secondo eBay sarà, dunque, un modo per dare un forte impulso al commercio estero, che nel 2013 ha permesso ai venditori italiani del sito di aste online di raggiungere ben 176 Paesi nel mondo – con Germania, Francia e Usa in testa. Ancora una volta una forte testimonianza di come stia crescendo in maniera esponenziale il forte interesse intorno al trend del food, sempre piú in primo piano sia per la comunicazione digital che per gli investimenti pubblicitari.

Marianna Colantoni

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.