Stai cercando un partner digital? Richiedi una consulenza gratuita Qui >>>

EventiFood UPMilano Food Week: una settimana dedicato al cibo e al suo futuro

Advertisement

“Il carrello rispecchia le nostre abitudini, i nostri gusti, il nostro stile di vita e rappresenta quindi uno spunto di riflessione sui consumi del pubblico, in quanto accomuna tutti, dagli chef alle casalinghe, passando per i manager e gli studenti”, Federico Gordini, ideatore di Milano Food Week.

Finita la Milano Design Week, al via la nona edizione del Fuorisalone del gusto, organizzato da Lievita. Dal 7 al 13 maggio, la Milano Food Week celebra il cibo in tutte le sue forme. E anche quest’anno la città si trasforma in una Food City, con decine di eventi, workshop e cooking experience organizzati tra le piazze e le strade milanesi, nonché in ristoranti e case private. Non solo Milano, a Parma ha inaugurato la diciannovesima edizione del Salone internazionale dell’Alimentazione, promossa da Fiere di Parma e Federalimentare. Una settimana impegnativa per gli appassionati di cibo: a Milano ci saranno sette cucine tematiche, quaranta chef, show e storycooking, per un totale di oltre 200 appuntamenti tra dibattiti, talk ed esperienze cultural-gastronomiche.

TuttoFood e Milano Food City: le novità di quest’anno

Il simbolo di questa edizione di Milano Food Week è il carrello della spesa, l’oggetto che caratterizza la nostra spesa: in piazza San Babila ci saranno quindici carrelli d’autore che saranno poi messi all’asta, e il cui ricavato sarà devoluto in beneficienza. Ma il carrello “può trasformarsi anche nello strumento per aiutare concretamente chi è in difficoltà”, ha affermato il patron di Lievita. Perché a Milano “di pari passo con il numero dei foodies, cresce a vista d’occhio anche quello dei poveri”. Una problematica importante, seguita dallo straordinario lavoro di alcune associazioni e dei loro volontari, che Lievita ha deciso di supportare in questa edizione di Milano Food Week. Alla campagna che ha lanciato questo progetto solidale hanno preso parte molti protagonisti del settore: dagli chef Viviana Varese e Roberto Valduzzi a Maddalena Fossati, direttrice de La Cucina Italiana. Il tema del 2018 ha il suo focus su sette keywords: “Sette virtù del cibo:  gusto, incontro, energia, diversità, nutrizione, risorsa e gioco”. La food week milanese ospiterà anche la prima tappa della Festa del Bio 2018: un evento promosso da FederBio, per informare i consumatori della differenza tra un prodotto biologico certificato e un prodotto tradizionale, promuovendo il consumo nel rispetto dell’ambiente e della biodiversità. La manifestazione proseguirà poi con un tour in altre cinque città italiane.

Retail Plaza by TuttoFood: cosa aspettarsi dall’edizione 2019

Replicando quanto avvenuto nel 2017, TuttoFood presenta anche quest’anno un’anteprima della sua settima edizione. Il salone dell’agroalimentare di Fiera Milano apre l’ otto maggio con una nuova e importante partnership, quella con la Fondazione Umberto Veronesi, che arricchirà il programma con la sua expertise in ambito di corretta alimentazione. Il quartier generale di TuttoFood è Palazzo Giureconsulti dove è in programma un ricco palinsesto, particolarmente concentrato su la cultura alimentare sostenibile. Debutta anche la Retail Plaza, lanciato lo scorso anno all’interno di Tuttofood: un’area retail che dà spazio al mercato italiano e internazionale, con un focus sulle tendenze food & beverage. Altre novità dell’edizione 2019: saranno presenti due nuove aree dedicate alla territorialità; TuttoRegional e TuttoWorld. Inoltre, gli approfondimenti saranno affrontati per settori, quali TuttoDrink, TuttoSeafood, TuttoFrozen, TuttoPasta, TuttoBakery, TuttoGreen. Fiera Milano e TuttoFood fanno anche sapere di aver rinnovato l’alleanza con Netcomm, che nel 2019 darà vita all’eCommerce Food Lab, spazio-evento con workshop e conferenze sull’innovazione 4.0 al servizio del business agroalimentare.

Seeds&Chips 2018: Food Innovation e agricoltura

Il più importante evento internazionale dedicato alla Food Innovation torna a Milano Congressi, dal 7 al 13 maggio. Il programma è ricco di eventi — dal climate change alla robotica, dal riciclo all’economia circolare, passando per l’e-commerce e l’agricoltura 2.0. Non mancherà uno spazio dedicato alle abitudini alimentari sulla tavola del futuro, come per esempio il consumo di insetti: diverse startup degli insetti edibili sono presenti in un’area dedicata, e il fondatore di Bugsolutely, Massimo Reverberi, ha spiegato questo nuovo mercato durante il primo giorno della manifestazione, nel corso del panel Food & Health – The Future of Nutrition.  Il focus della manifestazione sono i nuovi farmers: come saranno gli agricoltori del futuro, come si svilupperà il modello agricolo, quali saranno le innovazioni della filiera agroalimentare? Queste e altre sono le domande a cui esperti del settore e ricercatori risponderanno durante le i diversi incontri di Seeds&Chips.

“Milioni di persone potrebbero mangiare di più e meglio se fossimo più intelligenti nella raccolta, nella conversazione e nella distribuzione del cibo”, hai affermato invece l’ex Segretario di Stato John Kerry. Il 10 maggio verranno assegnati i Seeds&Chips Awards, i premi di Seeds&Chips per i progetti più innovativi. L’edizione di quest’anno è stata patrocinata, oltre che dalla Commissione Europea,  anche dal World Food Programme (WFP) Italia, e promuoverà ShareTheMeal, la prima app contro la fame nel mondo. Grazie alla collaborazione con WFP Italia, parte del ricavato della vendita dei biglietti del Summit sarà utilizzato per aiutare le popolazioni della Nigeria assistite dalle operazioni di emergenza alimentare dell’agenzia ONU.

Nadeesha Dilshani Uyangoda

Nadeesha Dilshani Uyangoda

Editor freelance, blogger, attivista, studentessa. Lettrice ossessiva e scrittrice compulsiva. Italiana per cultura, srilankese per eredità — sempre a metà tra due mondi. Millennial che preferisce la carta, ma si adegua al digitale per paura dell’estinzione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.