Trends#Oscar2016… Leonardo DiCaprio ed Ennio Morricone

Giulia Baroni6 anni ago11 min

Advertisement

Dopo 22 anni e sei nomination, ce l’ha fatta. Di chi stiamo parlando? Per chi ancora non avesse appreso la notizia da giornali, profili social, amiche entusiaste e vicini eccitati per la grande vittoria, stiamo parlando di Leonardo Di Caprio, reduce da poche ore della famigerata statuetta d’oro, come miglior attore per il film The Revenant durante la 88esima edizione degli Accademy Awards.

#IoStoConDiCaprio: i social e DiCaprio

L’agognato momento per Leo è finalmente arrivato, e la gioia non era solo sua, ma anche dell’intero fandom che per mesi ha tifato per lui, inventandosi di tutto, ma proprio di tutto. Il popolo di Twitter ha fatto ciò che sa fare meglio: inventare hashtag. Questa volta, la rete si è schierata palesemente a favore del divo dagli occhi blu con l’hashtag #IoStoConDiCaprio, invitando l’Academy a conferirgli l’Oscar. Su Facebook diverse pagine a sostegno dell’attore sono state create dai fan, come “Un Oscar Per Leonardo DiCaprio”. I video virali che si sono diffusi attraverso i social sono stati numerosi, come quelli che lo mostrano in versione Prova a prendermi.

1401x788-the-revenant-DF-02339R_rgb-1200x675

Leo’s Red Carpet Rampage: non solo social

Meme e gifs hanno impazzato su tutti i social e non solo, ma anche veri e propri videogiochi. Leo’s Red Carpet Rampage,  un gioco facile: bisogna aiutare Leo a correre sul famigerato Red Carpet cercando di collezionare il maggior numero di Emmy e Golden Globes durante la gara. Ma, attenzione a evitare paparazzi, Lady Gaga e iceberg!

Il momento più twittato nella storia degli Oscar

Ieri sera ce l’ha fatta, senza correre e senza intrusi da scansare. Una tranquilla passeggiata sul red carpet con l’amica Kate e poi l’attesa nel teatro. Tra applausi, standing ovation, star vestite da favola e quelle vestite come in un incubo diretto da Kubrick, la vittoria di Leo ha generato 440.000 Tweets al minuto, facendo di questo episodio il momento più twittato nella storia degli Oscar. Complimenti a Leo! E Leo, detto tra me e te, poteva andarti peggio, pensa al povero Christopher Plummer, che la sognata statuetta ha potuto stringerla solo alla veneranda età di 82 anni.

Eppure l’ironia dei social non si è fermata… oggi si è diffuso di tweet in tweet l’hashtag #SeDiCaprioHaVintoUnOscar: se lui alla fine ce l’ha fatta, allora tutti riusciranno a raggiungere i propri obiettivi. E con questo spirito, ci sono ragazze che scrivono che se alla fine l’attore di origini italiane ha preso in mano la statuetta d’oro, allora loro troveranno un fidanzato, o studenti che sperano di riuscire a laurearsi prima o poi, o diventare milionari e molto altro… Ma forse, #SeDiCaprioHaVintoUnOscar, vuol dire che se l’è ampiamente meritato.

Orgoglio tutto italiano

ennio morricone

Potremmo essere orgogliosi del fatto che Leo possieda vaghe origini italiane, ma quello che davvero riempie di gioia è vedere Ennio Morricone, con i suoi 87 anni di cui 60 di carriera, salire sul palco e ricevere la sua prima statuetta. La miglior colonna sonora di questa ultima edizione se l’è aggiudicata lui, grazie al film di Tarantino The Hateful Eight. L’hashtag #EnnioMorricone è diventato trend topic e ha raggiunto 6 milioni e mezzo di reach e altrettante impression, che continuano a crescere!

Giulia Baroni

Vivo in una nube, non solo come scelta digitale ma anche come scelta di vita. A volte torno sulla terra e adoro realizzare che viviamo in un mondo globalizzato, ecco perché sono sempre curiosa e pronta ad imparare da culture differenti. Vivi per imparare ed impara per vivere.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.