Stai cercando un partner digital? Richiedi una consulenza gratuita Qui >>>

AppTrendsInstagram: come coinvolgere i follower con i sondaggi

Advertisement

Il Poll Sticker è una delle ultima novità firmata Instagram: si tratta di una funzione interattiva all’interno delle Stories, che permette all’utente e ai Brand di fare domande ai propri followers, ottenendo un feedback in tempo reale.

Come funzionano i sondaggi Instagram

Anche per quanto riguarda questa feature Instagram si è ispirato a una tendenza da tempo popolare tra le altre Social Media App: da Twitter a Facebook, tutti hanno già intuito le potenzialità dei sondaggi.
I DM (direct message), dunque, non sono più l’unico modo per interagire con l’autore delle Stories. Il Poll Sticker permette all’utente di inserire una domanda e scegliere due possibili risposte — sì o no di default. L’autore, oltre a vedere chi ha visualizzato la sua Stories potrà anche vedere i risultati del sondaggio in tempo reale.

La strategia dei marketers nei sondaggi instagram

Si stima che il 91% dei più importanti Brand al mondo si affidi a Instagram per la promozione della propria immagine. Gil Eyal, Founder e CEO di HYPR (una piattaforma per influencer), sostiene che il Poll Sticker di Instagram permette ai consumatori di sentirsi più coinvolti nelle decisioni dei grandi marchi, indipendentemente dal fatto che questi decidano o meno di farsi guidare dalle preferenze dei clienti. “La nuova feature offre a Influencer e Brand una nuova forma di interazione social”, ha detto la Eyal. “Vediamo Brand chiedere opinioni sui prodotti, creare coinvolgimento attorno ad argomenti mediatici e condurre ricerche di mercato”.

Il futuro è video, noi ne siamo convinti

Zuckerberg ha espresso la necessità di investire nell’espansione dei video, da non intendersi unicamente come consumo passivo di contenuti, piuttosto come mezzo volto a creare interazioni significative. E il Poll Sticker sembrerebbe un piccolo passo in questa direzione.
La nostra esperienza con i Sondaggi di Instagram ha in effetti constatato una più ampia risposta da parte dei nostri follower quando la coppia di alternative era presentata in un video anziché attraverso un collage di due immagini; la semplice domanda, invece, senza la presentazione visiva delle opzioni tra cui scegliere, ha un impatto inferiore.

I numeri non mentono: Stories, video e sondaggi spopolano

Kevin Systrom, co-fondatore di Instagram, ha confermato l’aumento esponenziale delle Stories in seguito al lancio dei Sondaggi. “Con questa novità, non avremo semplici giudizi sulla qualità di una foto, ma potremo ricevere feedback da clienti e fan”, ha precisato Systrom. Di certo, Chiara Ferragni — che solitamente non sbaglia un colpo in fatto di social advertising — avrebbe evitato una rivolta dei propri fan, se avesse sondato il numero di fashioniste cruelty free tra i propri follower, prima di indossare un collo di visione firmato Louis Vuitton.

Nadeesha Dilshani Uyangoda

Nadeesha Dilshani Uyangoda

Editor freelance, blogger, attivista, studentessa. Lettrice ossessiva e scrittrice compulsiva. Italiana per cultura, srilankese per eredità — sempre a metà tra due mondi. Millennial che preferisce la carta, ma si adegua al digitale per paura dell’estinzione.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.