Stai cercando un partner digital? Richiedi una consulenza gratuita Qui >>>

TrendsMilano punta sull’innovazione

dotmug dotmug2 anni ago6 min

Advertisement

Milano sempre più internazionale e globalizzata. Una città che cresce ed evolve grazie al carattere metropolitano, allo spirito intraprendente e alla voglia di reinventarsi. In questi giorni, passeggiando per le strade di Milano, si respira un’aria festosa e frizzante. La città sembra trasformarsi diventando sempre più internazionale e regalando nuovi stimoli. Tutto merito della Design Week? Sicuramente questo evento contribuisce a far conoscere molte realtà di giovani designer, maker e creativi di tutto il mondo, ma non dobbiamo dimenticare che Milano è in fermento tutto l’anno, soprattutto in alcune zone come il quartiere di Lambrate, dove i giovani talenti sperimentano e danno sfogo alla loro creatività con progetti innovativi. E proprio in questa settimana gli edifici vuoti e le strade deserte si animano e si colorano dando vita all’esuberante distretto di Ventura Lambrate.

Lambrate: il laboratorio delle idee

Lambrate, da quartiere industriale nella periferia di Milano a polo dell’innovazione. Dagli anni Cinquanta a oggi il paesaggio urbanistico è stato totalmente riqualificato, attraverso la trasformazione degli spazi e le destinazioni d’uso alternative delle ex fabbriche, per diventare il luogo del “fare creativo”, della sperimentazione, in cui nascono e si coltivano le idee, il talento e la creatività, pur mantenendo una forte identità culturale e territoriale.


L’anima più autentica del Fuorisalone

large-37

Se volete toccare con mano le creazioni e le opere più strane, eccentriche e sorprendenti, non potete non fare un giro nel Ventura Lambrate District, il cuore pulsante del Fuorisalone 2016, tappa obbligata di studenti e design più giovani e stravaganti. Per le strade si respira un’aria internazionale, tra la visita a una galleria e un drink, una carrellata di food truck rende davvero difficile la scelta di cosa mangiare. La musica e la folla creano un’atmosfera tipica dei mercati dell’East London, e anche se siamo a Est di Milano, sembra davvero di essere a Berlino o a Londra.

E proprio come le grandi capitali europee, anche Milano viene contaminata da un insieme di generi, culture, idee che si ritrovano nelle forme e negli spazi degli oggetti e delle opere di designer e artisti.
La città è protagonista… teatro di sperimentazione e innovazione, al punto da ambire a diventare un punto di riferimento a livello globale per il lancio di nuove tendenze e di progetti all’avanguardia.

dotmug

dotmug

"C’è una sola cosa orribile al mondo, un solo peccato imperdonabile: la noia". Oscar Wilde. Dalla redazione di Dotmug non ci annoiamo di certo. Sempre alla ricerca di notizie, condiviamo, twittiamo, instagrammiamo in costante connessione con il mondo digital.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.