TrendsVacanze smart: 5 app per organizzare il nostro viaggio

dotmug dotmug4 anni ago8 min

Advertisement

Foto Facebook @GoEuro

L’innovazione tecnologica ha cambiato l’esperienza della vita quotidiana, i nostri comportamenti e stili di vita. Tutti gli ambiti della vita civile ed economica si stanno evolvendo, assumendo una declinazione sempre più digital. Il turismo ne è la prova, un settore sempre più affollato da startup che promettono travel experience uniche nel loro genere. E se con agosto alle porte, come me non avete ancora pianificato nulla, non scoraggiatevi… Potete affidarvi ad alcune app che faciliteranno la ricerca e l’organizzazione delle vacanze, direttamente dal vostro smartphone.

App_viaggi

GoEuro

GoEuro è un motore di ricerca di viaggio in grado di combinare percorsi di treni, aerei, autobus e auto in un’unica ricerca. Più 300 milioni di collegamenti in oltre 120 paesi del mondo, tra grandi città e piccoli centri. Il vostro unico obiettivo è viaggiare low cost? Scegliete il mezzo, oppure combinateli tutti. Consultate le soluzioni, scegliete l’itinerario più economico, veloce o efficiente e prenotate!

PackPoint

Se avete prenotato, è il momento di pensare alla valigia. PackPoint è l’assistente nella preparazione dei bagagli. Raccogliendo le informazioni su di voi e la vostra destinazione, fornisce una check-list da spuntare con vestiti e oggetti da portare, suggerendo anche quali sono gli abiti più adatti in base alle previsioni meteo. L’app perfetta per chi si dimentica sempre qualcosa!

Triplt

Per non perdere nulla, dal biglietto aereo alla prenotazione dell’albergo, Triplt consente di salvare l’intera documentazione e l’itinerario di viaggio in maniera automatica e istantanea. Tutto viene sincronizzato con il calendario e la posta elettronica, con possibilità di condivisione con le persone che partiranno con voi. E se non vi ricordate l’ora di check-in del volo, basta accedere all’app e dare un’occhiata agli orari!

Musement

È la piattaforma tutta italiana di travel experience dedicata al turismo culturale. Attraverso questa app di booking è possibile scoprire, prenotare e acquistare ingressi prioritari a musei e attrazioni di qualsiasi genere, confrontando anche le opinioni di chi ha già visitato la città. Attualmente Musement copre più di 350 mete in oltre 50 nazioni. Ottima per chi ricerca un’esperienza unica!

Yamgu

Per avere una guida personalizzata, Yamgu, altra app italiana, permette di navigare tra i trend, le foto e i contenuti social più utili per scoprire la città, con l’aiuto di chi la vive ogni giorno. Una volta scelte le date, l’app organizza automaticamente le attività, relazionandosi anche con le informazioni meteo e gli orari, per evitare imprevisti. Una volta salvati, i percorsi sono condivisibili e disponibili anche offline!

dotmug

dotmug

"C’è una sola cosa orribile al mondo, un solo peccato imperdonabile: la noia". Oscar Wilde. Dalla redazione di Dotmug non ci annoiamo di certo. Sempre alla ricerca di notizie, condiviamo, twittiamo, instagrammiamo in costante connessione con il mondo digital.

5 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.