Stai cercando un partner digital? Richiedi una consulenza gratuita Qui >>>

TrendsTrips: la nuova travel experience di Google

Advertisement

Google ha rilasciato solo qualche ora fa Trips, la nuova app pensata per pianificare e gestire i nostri viaggi. Non la solita app di viaggi, ma una vera “travel experience” personalizzata. Il nuovo nato in casa Google, disponibile free per Android e iOS, organizza e sincronizza l’itinerario in maniera automatica, dal biglietto aereo alla prenotazione in hotel o Airbnb, suggerendo anche i luoghi da visitare, ristoranti, eventi, trasporti, il tutto correlato da informazioni in tempo reale su meteo, traffico, orari e tempi di percorrenza.

Il viaggio è una meta personalizzata

Interessanti i Day Plans, ovvero oltre 200 guide turistiche di altrettante città, realizzate aggregando le esperienze di migliaia di turisti ma soprattutto personalizzabili in base ai nostri gusti. Una volta loggati con il nostro account Google infatti l’app si relaziona al nostro profilo personale, e diciamo così, studia i nostri gusti. Caratteristica che rende l’app di BigG diversa da tutte le altre come ad esempio TripIt e Musement.

Stesso discorso vale per il Things to Do, che costruisce l’itinerario perfetto in base alle nostre esigenze. Basterà selezionare ad esempio “48 ore a Parigi” e attenersi al programma oppure, anche in questo caso, modificarlo a piacere.

E se non avete internet, prima di partire potete attivare la modalità offline, scaricare tutto il programma e poi mettervi in viaggio.

La sezione Food and Drink dell’app Google

Troviamo particolarmente interessante la sezione “Food and Drink” che offre suggerimenti sulla cultura culinaria e le abitudini locali. Ma ci chiediamo, e se si integrasse in quest’app un’informazione ancora più ricercata e difficile da conoscere così a prima vista. Ad esempio immaginate di essere in una località sia nazionale che internazionale è indifferente, e di ricevere una notifica non solo sui ristoranti, ma sui prodotti tipici di quel territorio. Magari esiste una varietà di ingrediente che potete gustare solo in quella città o in quel paesino.. non vi piacerebbe saperlo? E magari anche conoscere dove potete acquistarlo o assaggiarlo in una gradevole food experience. La travel experience oggi non può prescindere dall’instant. Cosa voglio provare, gustare e vivere proprio adesso in questo esatto momento?

Beh vedremo se Google penserà anche a questa integrazione per il momento ci pensa Flick on food 😉

Michela Di Nuzzo

Michela Di Nuzzo

« Se scrivo ciò che sento è perché così facendo abbasso la febbre di sentire». - Fernando Pessoa Giornalista e co-founder, vivo il digital come imprenditrice e appassionata. Percepisco il cambiamento come un'opportunitá mai una minaccia. Occhi spalancati e orecchie aperte, sempre pronta alla condivisione, la chiave di ogni evoluzione.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.