Stai cercando un partner digital? Richiedi una consulenza gratuita Qui >>>

IntervisteZafferano Saraceno: la magia di un ingrediente unico

Advertisement

Lo Zafferano Saraceno è un prodotto ricco di storia, lavorato esclusivamente a mano, che trae il suo nome dalla storia stessa del luogo in cui nasce. Il borgo di Segni…. un posto affascinante e incontaminato. Iniziamo a dare spazio e visibilità ai piccoli imprenditori italiani e ai loro prodotti. Flick on Food nasce come un progetto mobile per raccontare gli ingredienti, la loro origine, ma anche la storia di chi ha creduto in una nuova idea di impresa e per questo ha stravolto la propria esistenza. Due imprenditori Alessandro Malcosti ed Eleonora Ciotti che con amore e passione sono riusciti a portare la magia dello Zafferano nel cuore dei Monti Lepini. La leggenda legata alla nascita di questo fantastico prodotto è magica e hai il sapore della favola..

…c’era una volta Croco, un bellissimo giovane mortale che aveva perduto follemente la testa per Smilace, una seducente ninfa. L’amore passionale tra i due era però di quelli impossibili, destinati inesorabilmente a concludersi. Fu così che gli Dei dell’Olimpo, mossi a compassione, per far sì che i due potessero vivere per sempre uno accanto all’altro, trasformarono Croco nella pianta dello zafferano (fiore dai petali viola come la passione superba ma dal cuore color del sole) e Smilace in quella della salsapariglia (dalle foglie a forma di cuore e i rami flessibili e spinosissimi, simbolo di un amore tenace ma esacerbato). L’amore, simboleggiato dai filamenti della pianta, è legato all’usanza degli antichi Greci di deporre un fiore di zafferano sulle tombe degli amanti morti per amore…

Parliamo di te Alessandro e della tua scelta imprenditoriale…

Ho 36 anni e vivo a Segni con la mia compagna Eleonora dal 2012. La mia vita si divide tra il lavoro a Fiumicino aeroporto e lavoro sul mio campo. La mia è una piccola ma attivissima realtà agricola a conduzione familiare che dal 2013 ha iniziato la sperimentazione della coltura dello zafferano su territorio dei monti Lepini. La scelta di iniziare l’avventura di imprenditore agricolo nasce dal mio amore per la natura, ma soprattutto dalla tranquillità che essa riesce a trasmettermi. Ritengo che quello in campagna non sia un lavoro piuttosto un’oasi di tranquillità dove sfuggire al tran tran della vita cittadina.

Come nasce lo Zafferano Saraceno?

Nasce da una serie di coincidenze ed incontri che mi hanno portato ad amare questa spezia. La lettura di stupende storie di altri che hanno iniziato questa esperienza prima di me, l’incontro con persone meravigliose sull’altopiano di Navelli, zona di zafferano di altissima qualità… insomma storie, consigli, informazioni, passione tutto questo ha portato alla nascita del mio zafferano.

dotmug_saraceno

Perché dovremmo dare più visibilità e spazio a prodotti così raffinati e di qualità?

Lo zafferano è una spezia che dà se tu dai, ha bisogno di un rapporto fisico con il suo coltivatore basti pensare che la sua lavorazione è essenzialmente manuale. Secondo me bisogna dare spazio a tutto ciò che nasce dall’amore e dalla passione, in particolar modo ritengo che lo zafferano sia un prodotto di nicchia e come tale merita l’attenzione da parte del pubblico per il sapore sicuramente ma anche per le sue molteplici proprietà benefiche.

Come imprenditore agricolo quali sono le tue speranze e obiettivi?

Le speranze sono tante e vanno di pari passo con gli obiettivi. Come in tutte le cose, io penso e cerco di realizzare i miei obiettivi step-by-step, per ora infatti, mentre sono alle prese con la preparazione del terreno agricolo, sto iniziando la commercializzazione dello Zafferano Saraceno e sto cercando di farmi conoscere il più possibile, dando tutto me stesso per non deludere le aspettative di nessuno! L’obiettivo finale è quello di creare un movimento su scala regionale dello zafferano laziale che riesca a convogliare altre realtà come la mia verso l’affermazione di questo prodotto a livello nazionale e, perché no, anche internazionale.

Perché hai scelto di inserire il tuo prodotto su Flick on food?

Flick on food mi è subito piaciuta, ho scaricato l’app ed ho iniziato a navigare tra i prodotti elencati scoprendo molte curiosità. La possibilità di inserire lo Zafferano Saraceno su Flick on food tra le varietà dello zafferano è per me una vetrina importante, in quanto mi permette di promuovere il mio prodotto e di farlo apprezzare per la sua qualità e la sua versatilità, anche a chi non ne conosce o forse non ne apprezza gli svariati utilizzi e benefici. Il fatto che sia tutto interattivo e collaborativo permette una joint-venture, seppur virtuale, tra chi produce e chi consuma. Per questo ringrazio vivamente gli ideatori di questo progetto!

E noi ringraziamo te Alessandro per il tuo fantastico prodotto e per il tuo impegno quotidiano. Se volete conoscere tutti i segreti dello Zafferano Saraceno e anche una ricetta assolutamente da provare con trofie e polpo scaricate Flick on food.

 

Michela Di Nuzzo

Michela Di Nuzzo

« Se scrivo ciò che sento è perché così facendo abbasso la febbre di sentire». - Fernando Pessoa Giornalista e co-founder, vivo il digital come imprenditrice e appassionata. Percepisco il cambiamento come un'opportunitá mai una minaccia. Occhi spalancati e orecchie aperte, sempre pronta alla condivisione, la chiave di ogni evoluzione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.